• Stampa pagina
  • Versione alto contrasto
  • Versione standard

Percorso

Homepage  - OPES - Osservatorio Permanente Esami di Stato2019

Offerta Formativa



Trasparenza ed Accessibilit




 
 


OPES - Osservatorio Permanente Esami di Stato2019

Visualizza i documenti allegati

SPAZIO DEDICATO AL NUOVO ESAME DI STATO A.S. 2018/2019

---

  • Normativa di riferimento
  • Indicazioni ministeriali
  • Slides di sintesi
  • Griglie e prove
  • Lavori condivisi
DOCUMENTI DI RIFERIMENTO:
• Legge n. 107 del 13.07.2015, art. 1, c. 180 e 181;
D.Lvo 62 del 13 aprile 2017; (decreto che ha riformato l'esame...da tenere sempre presente)
• D.M. 10/2015 (seconda prova scritta)
• Nota MIUR prot. n.3050 del 04.10.2018;
• Documento di lavoro per la preparazione delle tracce della prima prova
scritta dell‘Esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione
(elaborato dal Gruppo di Lavoro nominato con DM 499/2017);
• Decreto sui Quadri di riferimento delle prove scritte (di prossima
emanazione); Decreto sui criteri e le griglie di correzione delle prove scritte
(di prossima emanazione);
• Decreto sui modelli di diploma e curriculum dello studente (di prossima
emanazione)
• Decreto sulle materie delle seconde prove scritte (gennaio 2019)
• Ordinanza Ministeriale sull’Esame di Stato (febbraio 2019).
  Ordinanza Ministeriale n. 205 (11 marzo 2019) – Istruzioni e modalità organizzative e operative per lo svolgimento dell’esame di Stato conclusivo dei corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado nelle scuole statali e paritarie – anno scolastico 2018/2019.
 

--------------------------

Tra le novità, una parola in più spetta a quella riguardante il credito scolastico.

Di seguito un articolo da fonti esterne, sull’attribuzione del credito e la sua incidenza nei nuovi  Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (ex Alternanza scuola-lavoro).

Rispolveriamo i nuovi punteggi:

"...Il punteggio massimo conseguibile negli ultimi tre anni passa da 25 a 40 punti, attribuendo così un maggior peso, nell’ambito dell’esame, al percorso scolastico.

I 40 punti sono così distribuiti:

  • max 12 punti per il terzo anno;
  • max 13 punti per il quarto anno;
  • max 15 punti per il quinto anno.

Attribuzione credito scolastico

L’attribuzione del credito scolastico è effettuata dal consiglio di classe, compresi i docenti che impartiscono insegnamenti a tutti gli alunni o a gruppi di essi, compresi gli insegnanti di religione cattolica e di attività alternative alla medesima, limitatamente agli studenti che si avvalgono di tali insegnamenti.

L’attribuzione del credito avviene sulla base della tabella A (allegata al Decreto 62/17), che riporta la corrispondenza tra la media dei voti conseguiti dagli studenti negli scrutini finali per ciascun anno di corso e la fascia di attribuzione del credito scolastico.

Qui la tabella A

Attribuzione credito: conversione vecchi crediti

Il D.lgs. n.62/17, considerato che i nuovi punteggi entrano in vigore nel 2018/19 e che l’attribuzione del credito riguarda gli ultimi tre anni di corso, dispone la conversione del credito attribuito negli anni precedenti (classi III e classi III e IV), distinguendo tra chi sosterrà l’esame nel 2018/19 e chi lo sosterrà nel 2019/2020:

  • chi affronterà l’esame nel corrente anno scolastico avrà il credito “vecchio” del III e IV anno da convertire, nuovo per il quinto;
  • chi affronterà l’esame nel 2019/20 avrà il credito “vecchio” del III anno da convertire, nuovo per il quarto e il quinto.

Qui la tabella di conversione per chi sostiene l’esame nel 2018/19 – crediti conseguiti nel III e IV anno

Qui la tabella di conversione per chi sostiene l’esame nel 2019/20 – crediti conseguiti nel III anno

Attribuzione credito scolastico: percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento

Come si evince dalla Tabella A, l’attribuzione del credito avviene in base alla media dei voti conseguiti dagli studenti negli scrutini finali, cui corrisponde una determinata la fascia di attribuzione del credito scolastico.

I percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento incidono sull’attribuzione del credito, come leggiamo anche nell’PM n. 205/2019:

Gli eventuali percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento, previsti dal d.lgs. 15 aprile 2005, n. 77, e così ridenominati dall’art. 1, co. 784, della legge 30 dicembre 2018, n. 145) concorrono alla valutazione delle discipline alle quali tali percorsi afferiscono e a quella del comportamento, e contribuiscono alla definizione del credito scolastico.

I suddetti percorsi, dunque, concorrono alla valutazione delle discipline, alle quali gli stessi afferiscono e a quella del comportamento. Conseguentemente, considerato che il credito scolastico è attribuito in base alla media dei voti, anche i percorsi per le competenze traversali e per l’orientamento contribuiscono all’attribuzione del stesso (credito)."

Maturità 2019, prima prova il 19 giugno. Indicazioni per il colloquio. Ordinanza Miur

 
(FONTE: "Orizzonte Scuola" del 22 Mar 2019 - - redazione)

 

 

----

IL DECRETO...

per il colloquio e non solo. (DM n. 37 del 18.01.2019)

"La commissione partirà proponendo agli studenti di analizzare testi, documenti, esperienze, progetti, problemi che saranno lo spunto per sviluppare il colloquio.

I materiali di partenza saranno predisposti dalle stesse commissioni, nei giorni che precedono l’orale, tenendo conto del percorso didattico effettivamente svolto dagli studenti descritto nel documento che i Consigli di classe consegneranno come ogni anno in vista degli Esami.

Il giorno della prova, per garantire la massima trasparenza e pari opportunità ai candidati, saranno gli stessi studenti a sorteggiare i materiali sulla base dei quali sarà condotto il colloquio.

Si tratta di analizzare testi, documenti, esperienze, progetti e problemi per verificare l’acquisizione dei contenuti e dei metodi propri delle singole discipline, nonché la capacità di utilizzare le conoscenze acquisite e metterle in relazione per argomentare in maniera critica e personale, utilizzando anche la lingua straniera.

Nell’ambito del colloquio, il candidato interno espone, mediante una breve relazione e/o un elaborato multimediale, le esperienze svolte nell’ambito dei percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento (alternanza scuola lavoro).

Una parte del colloquio riguarderà, poi, le attività fatte nell’ambito di “Cittadinanza e costituzione”, sempre tenendo conto delle indicazioni fornite dal Consiglio di classe sui percorsi effettivamente svolti.

La commissione cura l’equilibrata articolazione e durata delle fasi del colloquio e il coinvolgimento delle diverse discipline, evitando però una rigida distinzione tra le stesse...."

(Fonte: Orizzonte Scuola.)

 


PROVE INVALSI

(Per quest'anno scolastico, le prove saranno solo un obbligo, non requisito.)

Periodo di Somministrazione 04-22 marzo 2019

            (Prove suppletive 02-03-04 maggio)

Durata delle prove: ITALIANO 120'

                                 MATEMATICA 120'

                                 INGLESE, due prove: READ 90' e LISTEN 60' (livelli B1 e B2)

(p.s.  -   Alunni DSA: 15' in più per ciascuna prova. Su richiesta da inoltrare in tempi brevissimi, i DSA potranno usufruire di: dizionario, calcolatrice, sintetizzatore vocale per ascolto in cuffia (purché ciascuno di questi supporti sia esplicitamente indicato nel PDP - eventualmente da aggiornarsi ad hoc).

 

Esempi di prove sul sito Invalsi al link:

https://invalsi-areaprove.cineca.it/index.php?get=static&pag=esempi_prove_grado_13

 


 

SULLE PROVE SCRITTE

 

CALENDARIO SIMULAZIONI NAZIONALI PER LA PRIMA E SECONDA PROVA SCRITTA

  • Prima prova scritta: 19 febbraio e 26 marzo.
  • Seconda prova scritta: 28 febbraio e 2 aprile.

 

 

TABELLA ATTRIBUZIONE CREDITO SCOLASTICO CONVERSIONE    (in file scaricabili)

 

 


 

Elenco calcolatrici ammesse agli esami di Stato 2018-2019

(vedi sezione "File scaricabili"  - Prot. 17905 del 17-10-2018.pdf)

 

 


 

 

-----

***vedi sempre sez. "file scaricabili" (in fondo alla pag.)

Ogni diritto è riservato. (volendo anche storto)


File scaricabili

Tipo Descrizione Azione
pdf Il_Nuovo-vecchio_ESAMEdiSTATO.pdf
pdf Vademecum_Essenziale_Esami2019.pdf
pdf Conversionedelcreditoscolasticoconseguitonelterzoenelquartoanno-verbalizzazione_comunicazioneesito.pdf
pdf BOZZA_DOCUMENTO_15_05.pdf
pdf ConversioneTabelleCREDITI_SCOLASTICI_a.s.2018-19.pdf
pdf OM-n-205.pdf
pdf ConversioneTabelleCREDITI_SCOLASTICI_a.s.2018-19.pdf
pdf Conversionedelcreditoscolasticoconseguitonelterzoenelquartoanno-verbalizzazione_comunicazioneesito.pdf
pdf Esame_Stato_2019.pdf
pdf Esami_di_Stato_discipline_e_colloquio.pdf
pdf Prime_indicazioni_operative_4_10_2018.pdf
pdf m_pi.AOODPIT.REGISTROUFFICIALE(U).0003050.04-10-2018.pdf
pdf Quadri_di_riferimento_II_prova.pdf
pdf Elenco_calcolatrici_per_peresame.pdf
pdf Esempio2Tipologia-B.pdf
pdf Esempio1Tipologia-B.pdf
pdf EsempioTipologia-C.pdf
pdf EsempioTipologia-A.pdf
pdf EsempioLI02-LI03-LI15Mat.pdf
pdf EsempioLI02-LI03-LI15Mat-Fis.pdf
pdf Preparazione_Tracce_I_Prova.pdf
pdf creditoscolasticorevisione18_19+VECCHIETABELLE.pdf
pdf creditoscolasticorevisione18_19+VECCHIETABELLE.pdf